Palermo, nigeriana trova 4.000 euro e li consegna alla polizia: premiata dal proprietario

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Wallet in hands full of 100 euro cash money banknotes. Close up view

Per strada ha trovato un borsello con all’interno poco più di 4 mila euro in contanti e l’ha consegnato ai poliziotti del commissariato Zisa Borgonuovo, che hanno poi rintracciato il proprietario che l’aveva perso. A compiere il gesto è stata una donna nigeriana, con permesso di soggiorno da diversi anni ma al momento disoccupata.

La donna ha trovato il borsello in via Noce, all’incrocio con via Lancia di Brolo. Grazie ad alcuni scarni elementi legati agli effetti personali contenuti insieme al denaro nel borsello, i poliziotti sono riusciti a risalire all’identità del proprietario. Con la voce incrinata dalla commozione e dall’incredulità, l’uomo avrebbe chiarito agli agenti di aver smarrito il borsello, precisando che il denaro contenuto sarebbe servito all’acquisto di mobili in previsione di un trasferimento di domicilio. Dopo avere fornito ampie dimostrazioni circa l’autenticità di quanto denunciato, l’uomo è rientrato in possesso del borsello e del suo contenuto. E ha ricompensato la donna nigeriana consegnandole una somma di denaro.

La vicenda che ha visto come protagonista una cittadina nigeriana che ha restituito un borsello contenente una somma in contanti di oltre 4000 euro al legittimo proprietario che l’aveva smarrito, è un esempio di nobile senso civico e di altruismo che merita di essere raccontato e apprezzato. In un’epoca in cui spesso si assiste a comportamenti egoisti e disinteressati, questa vicenda rappresenta un’importante testimonianza di come sia ancora possibile agire con generosità e solidarietà verso il prossimo.

Commenta