Frigge crespelle di San Giuseppe e si ustiona con l’olio rovente, grave 20enne

di Redazione Web
lettura in 1 minuti

Un grave incidente domestico ha sconvolto una famiglia siciliana durante la celebrazione della “festa del papà”. Mentre friggevano le tradizionali “crespelle” di San Giuseppe a Roccalumera, nel Messinese, un giovane ventenne è rimasto gravemente ustionato con l’olio bollente della padella. L’incidente è avvenuto intorno alle 13:30 e il giovane è stato immediatamente soccorso dai familiari presenti in casa.

Sul luogo dell’incidente sono intervenuti un’ambulanza del 118, i vigili del fuoco del comando provinciale di Messina e i carabinieri della stazione di Roccalumera. Dato il grave stato di salute del giovane, i sanitari hanno deciso di far intervenire l’elisoccorso dall’ospedale “Papardo” di Messina, che è atterrato nel campo sportivo di Furci Siculo. Da lì, il giovane è stato trasportato al Centro Grandi ustioni dell’ospedale “Cannizzaro” di Catania per ricevere le cure necessarie.

Commenta