Auto incidentata in Corso Calatafimi, mezza Palermo paralizzata

Le lunghe code si sono estese fino a Falsomiele, nella carreggiata in direzione Catania della circonvallazione

Un incidente stradale è avvenuto questa mattina a Palermo, lungo l’asse di Viale Regione Siciliana e Corso Calatafimi. Il conducente di una Toyota Yaris, proveniente da via Pollaci, ha perso il controllo del veicolo mentre attraversava il sovrappasso di viale Regione, all’altezza di corso Calatafimi, finendo contro il marciapiede e rimanendo bloccato sui binari del tram.

L’impatto ha causato la piegatura di una delle quattro ruote dell’auto, costringendo l’automobilista a fermarsi e chiedere l’intervento del soccorso stradale. Gli agenti della polizia municipale sono intervenuti sul posto per eseguire i rilievi e gestire la viabilità, che ha subito forti disagi per molte ore.

Le lunghe code si sono estese fino a Falsomiele, nella carreggiata in direzione Catania della circonvallazione. Molti automobilisti sono stati costretti a procedere con estrema prudenza, rallentando il traffico già congestionato in quella zona della città. L’incidente ha causato notevoli disagi alla circolazione, creando un vero e proprio caos lungo l’asse di Viale Regione Siciliana e Corso Calatafimi, con ripercussioni anche sul traffico urbano limitrofo.

Ieri un altro incidente stradale in via Palmerino a Palermo. All’altezza del civico 32, una donna è finita con la sua Fiat Panda contro un’auto posteggiata e poi la Panda è finita sulla fiancata al centro della carreggiata. La signora è rimasta ferita ed è stata trasferita al pronto soccorso, ma non sarebbe in pericolo di vita. Sono in corso le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente. Inevitabili le ripercussioni sul traffico nella zona.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale