Un’auto lo travolge, Dario Greco muore a 42 anni

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Un'auto lo travolge, Dario Greco muore a 42 anni

Un violento incidente mortale ha sconvolto la domenica in Sicilia. A Carlentini (Siracusa) nel pomeriggio di ieri ha perso la vita Dario Greco, 42 anni, titolare insieme al fratello di una panineria, in seguito a uno scontro tra la sua moto e un’auto, che lo ha travolto lungo via Morelli. L’uomo è stato subito trasportato in gravi condizioni all’ospedale San Marco di Catania, dove è stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, ma purtroppo i medici non sono riusciti a salvarlo e Dario Greco è deceduto nel corso della notte.

In seguito alla tragedia stradale, la Procura di Siracusa ha avviato un’inchiesta per omicidio stradale, disposto il sequestro dei mezzi coinvolti e deciso di ascoltare il conducente dell’auto per provare a ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente. Secondo le prime informazioni, la vittima sarebbe stata travolta da una donna al volante della macchina mentre si trovava in sella alla sua moto. La Procura, inoltre, ha fatto sapere di voler compiere tutti gli accertamenti del caso per individuare eventuali responsabilità nell’accaduto.

Dario Greco era molto conosciuto nella zona di Carlentini e Lentini, dove gestiva la sua attività insieme al fratello. La notizia della sua morte ha scosso profondamente la comunità locale, che ha espresso il proprio cordoglio per la tragica perdita. In questo nuovo incidente stradale, come in molti altri, sembra che la velocità e la distrazione possano aver giocato un ruolo determinante, ma saranno le indagini degli inquirenti e i rilievi sul posto ad accertare le cause dell’incidente. Intanto, la comunità di Carlentini piange la scomparsa di un uomo stimato e amato da tutti.

Ieri un’altra tragedia sulle strade della Sicilia. Un uomo è stato travolto da un’auto sulla strada provinciale 25 nella Ragusa Marina mare. E’ accaduto ieri nella prima serata. La vittima, Faouzi Quazquaza, un 47enne, non ha avuto scampo al momento del violento impatto. Preso in pieno mentre stava per accingersi ad attraversare la strada.

Commenta