Tragedia a Misilmeri, 43enne vola da tetto mentre ripara antenna

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Tragedia a Misilmeri, 43enne vola da tetto mentre ripara antenna

Tragedia a Misilmeri, comune alle porte di Palermo dove un uomo è caduto dal tetto di una abitazione mentre stava riparando un’antenna. L’uomo, Giovanni S., di 43 anni, versa in gravi condizioni al Trauma Center di Villa Sofia.

In seguito alla caduta di parecchi metri, avvenuta nei giorni scorsi, il 43enne è stato trasportato in ospedale dai sanitari del 118. Sul luogo dell’incidente anche i Carabinieri della Compagnia di Misilmeri per indagare su quanto avvenuto.

I tifosi del Palermo hanno esposto uno striscione “Forza Giovanni non mollare”. Tantissimi i messaggi sui social di vicinanza al tifoso rosa-nero della curva e alla famiglia in questo momento di dolore.

La tragedia a Caltavuturo

Ieri un giovane di 24 anni di Caltavuturo è caduto dalla finestra della sua abitazione. Un volo di diversi metri attutito dai fili del balcone utilizzati per stendere i vestiti. Sono intervenuti i sanitari del 118 che lo hanno trasportato in ospedale. Le sue condizioni sono critiche. Secondo quanto ricostruito, il ragazzo è caduto mentre stava eseguendo alcune riparazioni in casa. I carabinieri hanno chiarito le cause dell’incidente.

Commenta