Tragedia a Palermo, trovato un uomo morto in casa: ipotesi malore

Non ci sono segni di effrazione alle finestre e alla porta, e sembra che l'uomo vivesse da solo

Un uomo di 60 anni è stato trovato morto nel cortile Benso, a pochi passi da piazza Amendola, a Palermo. La scoperta è stata fatta dai vigili del fuoco, intervenuti dopo una segnalazione, non appena hanno aperto la porta della casa dell’uomo.

Non ci sono segni di effrazione alle finestre e alla porta, e sembra che il romeno vivesse da solo. La polizia è stata immediatamente avvertita e ha aperto un’indagine sulla morte dell’uomo di nazionalità romena, cercando di capire le circostanze del decesso che potrebbe essere sopraggiunta per cause naturali. Non è chiaro da quanto tempo l’uomo era morto.

La notizia arriva a poche ore da un’altra tragica scoperta: Marcello Cottone, 56 anni, è stato trovato senza vita nella sua abitazione a Monreale, in provincia di Palermo. Secondo le prime informazioni, il decesso sarebbe avvenuto tre giorni prima del ritrovamento del Corpo. L’uomo viveva da solo e sarebbe morto a causa di un malore improvviso forse legato ad alcune patologie cardiache di cui soffriva.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale