Corsa da incubo a Palermo, 75enne percorre 20 km in autostrada contromano

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Corsa da incubo a Palermo, 75enne percorre 20 km in autostrada contromano

È stata una corsa da incubo quella che si è verificata sulla autostrada Palermo-Mazara del Vallo, da Palermo a Villagrazia di Carini, nella giornata di ieri. Un uomo di 75 anni è stato fermato a bordo della sua Alfa Romeo dopo aver sfrecciato contromano, sfiorando numerosi automobilisti che hanno subito lanciato l’allarme al 112.

Gli automobilisti che viaggiavano in senso opposto hanno subito capito la gravità della situazione e hanno cercato di evitare l’auto in corsa. Alcuni di loro hanno subito lanciato l’allarme alle autorità, mentre altri hanno cercato di segnalare l’incidente ai loro compagni di viaggio.

Le prime telefonate sono arrivate poco dopo l’una del pomeriggio. “C’è un pazzo che guida contromano. Mi è passato accanto all’altezza dell’ospedale Cervello”, ha detto un uomo al centralino del 112.

Dalla centrale operativa della polizia è stata diramata una nota radio a tutte le pattuglie in servizio. Alcuni agenti stavano viaggiando nella carreggiata dell’A29 in direzione Palermo quando hanno incrociato il mezzo. L’automobilista però non si sarebbe reso conto dell’errore e avrebbe proseguito la sua corsa noncurante delle auto che arrivavano dal senso opposto.

I poliziotti, con il supporto della polizia stradale, avrebbero cercato di raggiungere l’automobilista per fermarlo all’altezza dell’aeroporto prima che fosse troppo tardi. Giunti a Villagrazia di Carini, una pattuglia è riuscita a bloccare la corsa del 75enne che, una volta sceso dall’abitacolo, avrebbe ammesso “Stavo andando a Marineo, non mi ero accorto di nulla”.

Gli agenti hanno identificato l’uomo e, per scongiurare ulteriori problemi, lo hanno accompagnato sino al punto in cui la macchina è stata parcheggiata e sequestrata

Commenta