Assaltano banca in Sicilia e fuggono con oltre 35.000 euro

di Redazione Web
lettura in 3 minuti
Assaltano banca in Sicilia e fuggono con oltre 35.000 euro

Rapina in banca siciliana, l’ennesima. Il colpo al Credito Cooperativo San Biagio di Cammarata in provincia di Agrigento. I banditi, apparentemente non armati hanno fatto irruzione nell’istituto di credito e hanno minacciato gli impiegati facendosi consegnare il denaro in cassa, circa 35.000. La banda – stando a quanto emerge in questi concitati minuti – è riuscita a scappare a bordo di un’autovettura, una Lancia Y, che viene cercata, da carabinieri e polizia, a livello provinciale.

Le ricerche verso la Palermo-Agrigento

Scattato l’allarme, al Credito cooperativo San Biagio di Cammarata si sono precipitati i carabinieri della locale compagnia. I militari dell’Arma hanno sommariamente ricostruito quanto era accaduto e hanno avviato le ricerche sia nel territorio montano, sia dirigendosi verso la statale Agrigento-Palermo. Nei prossimi minuti verranno, naturalmente, anche acquisiti i filmati degli impianti di videosorveglianza che potrebbero consentire l’identificazione dei due che hanno agito a volto scoperto.

Banche siciliane senza pace

“Non c’è due senza tre avevamo detto poco tempo fa, ma siamo già a quattro eventi criminosi nel 2023 – afferma Gabriele Urzi Segretario Provinciale FABI Palermo e Responsabile Salute e Sicurezza FABI Palermo – e purtroppo è un’emergenza da noi più volte annunciata. Dall’inizio dell’anno (e siamo appena a metà febbraio) quello di oggi è il quarto evento criminoso che si registra in Sicilia.”

Le rapine in banca del 2023

A Catania poco dopo il Capodanno, i rapinatori si sono introdotti dal muro perimetrale nei locali di una filiale Unicredit in prossimità dell’ora di pranzo, arraffando in pochi minuti il contante presente e si sono dati alla fuga. Il 17 gennaio a Banca Intesa a Villabate (in provincia di Palermo) in corso Vittorio Emanuele sono entrati due rapinatori armati di taglierino e hanno portato via circa 15.000 euro. Il 27 gennaio di nuovo ad Unicredit è la volta di una tentata rapina a Villaggio Mosè ad Agrigento. Uno o due rapinatori con accento spiccatamente catanese, hanno fatto irruzione nei locali della filiale e ha rinchiuso in un locale clienti e dipendenti sembrerebbe armati di pistola. Ma qualcosa deve essere andato storto e i malviventi si sono dati alla fuga dopo avere fallito il tentativo. Ed oggi l’ennesimo episodio al Credito cooperativo San Biagio di largo Dei Pini a Cammarata.

Commenta