Abusa 40 volte del figlio della compagna, arrestato siciliano di 36 anni

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Abusa 40 volte del figlio della compagna, arrestato siciliano di 36 anni

Un siciliano di 36 anni è stato arrestato perchè accusato di ver abusato 40 volte del figlio della compagna quando lei era al lavoro. L’uomo era ricercato con l’accusa di violenza sessuale.

In particolare, un siciliano di 36 anni, ma residente a Reggiolo, in provincia di Reggio Emilia, questa mattina è stato arrestato dai carabinieri che hanno dato esecuzione a un mandato di arresto europeo emesso nei suoi confronti dalle autorità giudiziarie della Germania, dove sarebbero avvenuti gli abusi.

Il 36enne sarà probabilmente consegnato alle autorità della Germania per l’iter processuale. Secondo le accuse che gli vengono contestate rischia una pena pari a 15 anni di reclusione. Gli investigatori ipotizzano che dal giugno 2010 al marzo del 2012 in Germania l’uomo si sarebbe reso responsabile di una quarantina di episodi di abusi e violenze sessuali aggravate nei confronti del bambino, figlio della donna con cui in quel periodo conviveva.

Il siciliano è accusato di aver abusato del bambino approfittando dell’assenza della donna che si trovava a lavoro. Un’accusa pesantissima per la quale il tribunale Distrettuale di Heidelberg ha emesso il provvedimento di mandato di arresto europeo poi eseguito dai carabinieri del nucleo investigativo di Reggio Emilia.

Commenta