Incidente sul lavoro in Sicilia, operaio vola da 8 metri

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Incidente sul lavoro in Sicilia, operaio vola da 8 metri

Un altro grave incidente sul lavoro in Sicilia. Un operaio di 44 anni rimasto ferito dopo essere caduto dal tetto di un capannone che si è sfaldato improvvisamente mentre stava effettuando alcuni lavori.

Antonio Catalano, 44 anni, la vittima dell’incidente, avvenuto a Canicattì, in provincia di Agrigento, è originario d Mussomeli. L’uomo è precipitato facendo un volo di quasi otto metri, riportando fratture alle gambe e una ferita alla testa. Si sarebbe trovato sul tetto per controllare a tenuta del tetto stesso dell’edificio.

L’incidente è avvenuto in contrada Aquilata, nella zona periferica di Canicattì. Sul posto è arrivata una ambulanza del 118 che lo ha trasferito al vicino ospedale Barone Lombardo. Dal presidio sanitario locale è stato poi disposto il trasferimento in elisoccorso al Sant’Elia di Caltanissetta, dove l’impresario si trova adesso ricoverato. Dalle prime informazioni, sembra che non sia in pericolo di vita. Su quanto accaduto, procura di Agrigento ha aperto un’inchiesta.

Commenta