Oltre 200 ballano in discoteca abusiva a Palermo, denunciato titolare

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Oltre 200 ballano in discoteca abusiva a Palermo, denunciato titolare

I Carabinieri di Palermo Centro e la Polizia Municipale hanno scoperto una discoteca abusiva in zona Francesco Crispi. Durante il sopralluogo il locale da ballo aperto al pubblico e allocato all’interno di uno stabile condominiale di civile abitazione, era gestito da un uomo con diversi precedenti.

Durante il controllo è stato accertato che all’interno della discoteca era stata organizzata abusivamente una serata  con la presenza di circa duecento clienti.

Dagli accertamenti è emerso che il locale era privo del necessario nulla osta di agibilità rilasciato dalla Commissione Comunale di Vigilanza sui Luoghi di Pubblico Spettacolo, della prescritta licenza del Questore, d’idonea documentazione relativa alla prevenzione incendi, dei requisiti della sorvegliabilitá e conformità di locali destinati ad attività di pubblico spettacolo, nonché della prescritta SCIA per la somministrazione di alimenti e bevande.

Gli agenti, viste le gravi violazioni penali rilevate e visto lo stato dei luoghi procedevano al sequestro penale preventivo della sala da ballo, con apposizione di sigilli, nonché dell’impianto elettroacustico di amplificazione e diffusione sonora costituenti corpi di reato e cose pertinenti il reato; il titolare dell’attività è stato denunciato e sanzionato per l’ammontare di 8.000 euro. Il provvedimento, su richiesta della Procura della Repubblica di Palermo, veniva convalidato dal Giudice per le Indagini preliminari che emetteva quindi un decreto di sequestro preventivo.

Commenta