Esplode petardo e un bimbo perde una mano, in gravi condizioni

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Esplode petardo e un bimbo perde una mano, in gravi condizioni

Ha perso la mano destra un bambino di 10 anni che ha raccolto un petardo inesploso. Il petardo è scoppiato poco dopo. Il dramma è avvenuto nella zona di contrada Capraro, in via Alberto Sordi, una strada limitrofa alla strada provinciale 2 che collega Vittoria ad Acate nel Ragusano.

L’esplosione ha spappolato l’arto del bambino, di origini tunisine, subito soccorso da alcuni vicini e poi caricato in ambulanza, è stato trasportato all’ospedale Guzzardi di Vittoria, e poi trasferito al Cannizzaro di Catania, dapprima al Trauma center, poi nel reparto di chirurgia plastica.

Purtroppo i medici non hanno potuto fare nulla per salvare l’arto. La prognosi è ancora riservata, ma il bambino non sarebbe pericolo di vita. Sull’episodio indaga la Polizia. Il bambino, giunto in Italia con i genitori e un fratello, vive nella comunità di accoglienza Gerico.

Commenta