Manifesti con presunti amanti di una donna a Palermo, emerge storia drammatica

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Manifesti con presunti amanti di una donna a Palermo, emerge storia drammatica

Potrebbe esserci una storia più seria e grave dietro alla vicenda del manifesto spuntato per le vie di Palermo che ritrarrebbe una donna con i suoi presunti amanti. Ora a parlare sulle pagine del Giornale di Sicilia è la stessa vittima, dopo che ieri abbiamo raccolto la testimonianza del marito. Entrambi, secondo il loro racconto, sarebbero parti lese in questa vicenda.

I volantini sono apparsi sabato in alcune vie di Palermo nella zona di via Sammartino. Il volantino raffigurava uomini fotografati con tanto di nome, cognome e periodo della loro (presunta) relazione sentimentale con una signora, pure lei immortalata nelle decine di poster.

Ora, come riporta il quotidiano, viene fuori che dietro alla vicenda c’è una donna che ha subito intimidazioni, minacce e l’incendio di tre automobili in sei mesi. L’ultimo caso risale a dicembre, in via Sciuti. Il manifesto sarebbe solo l’ennesimo capitolo di una vicenda che rimanda a un probabile stalker pericoloso che, più passano le ore e più appare evidente come abbia preso di mira la signora del manifesto. “Sono sicura che il mio ex marito non sia la mente dietro quei manifesti e volantini e neanche che li abbia fatti affiggere”, dice, ancora sconvolta, la vittima.

Commenta