Trema la terra, l’Ingv registra scossa di terremoto in Sicilia

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Trema la terra, l'Ingv registra scossa di terremoto in Sicilia

Trema la terra in Sicilia. La sala sismica dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma ha registrato un sisma di magnitudo 2.8 nei pressi dell’isola di Lipari alle 3:19. Il terremoto si è verificato ad una profondità di 236 km.

Questa scossa segue quella registrata 4 giorni fa, di magnitudo 2.6, in mare, a una profondità di 4 chilometri che non è stata avvertita dalla popolazione.

Lo scorso 5 dicembre, nella medesima zona, si è verificato uno sciame sismico che ha generato allarmi tra gli abitanti. La prima e più intensa scossa è stata registrata alle 8.12, seguita da altre di minore intensità, seppure non percepite dalla popolazione. L’ultima, in ordine di tempo, alle 10,38 con magnitudo 1.2. In precedenza, l’Ingv, ha registrato scosse: alle 8,18, magnitudo 2.0; alle 8,19, magnitudo 1.7; alle 8,54, magnitudo 1.8.

Commenta