Dramma in Sicilia, 16enne sniffa colla, ora è in fin di vita

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Dramma in Sicilia, 16enne sniffa colla, ora è in fin di vita

Un giovane sedicenne di Caltanissetta è stato ricoverato in Rianimazione dopo aver respirato colla. Il minore è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale Sant’Elia giovedì sera con difficoltà a respirare e un restringimento del bronco.

Il medico di guardia, insospettito dalla sintomatologia, ha più volte chiesto al ragazzo se avesse inalato qualcosa e alla fine il sedicenne avrebbe confessato di aver respirato colla. A causa delle condizioni del paziente è stato disposto il trasferimento nel reparto di rianimazione dell’ospedale Umberto I di Enna. Il medico ha anche avvertito la polizia che sta indagando sull’accaduto.

Sniffare colla può essere pericoloso per la salute a causa dei solventi volatili presenti nei prodotti che vengono inalati. Questi solventi possono causare irritazione delle vie respiratorie, broncostenosi, danni al sistema nervoso e problemi al fegato e ai reni. In casi estremi, l’inalazione di colla può anche causare la morte.

Commenta