Primo ciclo di chemioterapia per Matteo Messina Denaro

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Primo ciclo di chemioterapia per Matteo Messina Denaro

Il capo di cosa nostra Matteo Messina Denaro ha ricevuto il suo primo ciclo di chemioterapia nell’ambulatorio realizzato ad hoc nel carcere di massima sicurezza dell’Aquila. Il trattamento è stato somministrato per la cura del cancro contro il quale il boss sta convivendo da più di un anno.

Allestimento dell’ambulatorio

L’ambulatorio, coordinato dal professore Luciano Mutti, primario del reparto di oncologia dell’ospedale San Salvatore, è stato allestito di fronte alla cella di dieci metri occupata dall’ex superlatitante, proprio per evitare spostamenti e contatti all’interno della struttura carceraria. La prossima seduta verrà programmata nella prossima settimana.

Proseguono perquisizioni a tappeto

Intanto perquisizioni a tappeto a Campobello di Mazara e non solo da parte delle forze dell’ordine, nell’ambito delle indagini sull’arresto del boss Matteo Messina Denaro. Stamane sono stati controllati l’abitazione di un legale, l’avvocato Antonio Messina, che si trova in via Selinunte, di fronte la casa di Salvatore Messina Denaro, fratello del boss, già perquisita lunedì scorso. L’abitazione estiva del legale a Torretta Granitola, sul litorale di Mazara del Vallo, nei pressi della sede dello Ias Cnr e un altro immobile in via Galileo Galileri a Campobello di Mazara.

Commenta