Scoperto il Bunker di Messina Denaro, caccia al tesoro del boss

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Scoperto il Bunker di Messina Denaro, caccia al tesoro del boss

È stato scoperto il secondo covo di Matteo Messina Denaro arrestato dai Ros dei Carabinieri. Si trova vicino alla casa in cui avrebbe vissuto il superlatitante nell’ultimo anno. Il covo sarebbe all’interno di un bunker sotterraneo all’interno del quale sono entrati i carabinieri.

Oltre all’appartamento di vicolo San Vito a Campobello di Mazara, scoperto ieri, il capomafia avrebbe fatto realizzare una sorta di bunker all’interno di un’altra abitazione nella stessa area.

Non è ancora chiaro se si tratti del luogo in cui il capomafia nasconde il suo tesoro: documenti riservati, pizzini, soldi che i magistrati cercano. Lo scopriranno i carabinieri dopo la perquisizione del bunker appena scoperto, che si trova a circa 300 metri dall’abitazione in vicolo San Vito. Gli investigatori stanno attendendo l’arrivo del magistrato.

Commenta