La Sicilia piange Biagio Conte, attesi 10 mila fedeli per vegliarlo

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
La Sicilia piange Biagio Conte, attesi 10 mila fedeli per vegliarlo

Sono previsti 10 mila fedeli presso la Cittadella di Biagio Conte morto questa mattina a Palermo. Al momento la salma del frate laico si trova nella chiesa della comunità di Via Decollati, denominata “La Cittadella del Povero e della Speranza” dove i cittadini potranno rendere omaggio oggi a partire dalle ore 16 sino alle ore 19. A partire da domani, le visite avverranno dalle 9 alle 19.

Per favorire l’afflusso in via Decollati il comune di Palermo ha predisposto due servizi gratuiti di navetta, che saranno attivi dalle ore 15.30 di oggi. Il primo sarà operativo dal parcheggio Basile ed il secondo dal Foro Italico, altezza via Lincoln – ex Hotel Jolly. Le navette effettueranno il servizio di andata e ritorno, così da consentire di parcheggiare le autovetture private nelle zone predisposte adiacenti ai due capolinea. Le navette dirette alla chiesa lasceranno i fedeli all’imbocco di via Decollati adiacente a Corso dei Mille. Le navette che riaccompagneranno gli astanti dalla chiesa ai due capolinea saranno predisposte dal lato opposto, all’intersezione tra la via Oreto e la Via Mario Orso Corbino.

I funerali saranno celebrati in Cattedrale martedì 17 gennaio 2023, alle ore 10.30. La salma, lunedì 16 gennaio, alle ore 19.00, verrà condotta a spalla dalla comunità di via Decollati fino alla Cattedrale con il seguente itinerario: via Decollati, corso dei Mille, via Balsamo, piazza Giulio Cesare, via Roma, corso Vittorio Emanuele.

Intanto il sindaco di Palermo Roberto Lagalla ha proclamato per oggi il lutto cittadino in memoria di Biagio Conte, esponendo a mezz’asta le bandiere presso tutte le sedi istituzionali e le scuole di ogni ordine e grado. Le suddette disposizioni dovranno essere mantenute fino al giorno in cui verranno celebrate le esequie.

Commenta