Palermo, ha volume stereo troppo alto in auto, Nigeriano morde poliziotto

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Palermo, ha volume stereo troppo alto in auto, Nigeriano morde poliziotto

PALERMO – Un uomo di 39 anni di origine nigeriana è stato arrestato dalla polizia nella zona di via Oreto, accusato di resistenza, violenza e lesioni a pubblico ufficiale. Secondo le dichiarazioni della questura, l’arresto è avvenuto dopo un intervento particolarmente movimentato e complicato a causa della resistenza e dell’aggressività messa in atto dall’uomo.

Gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico sono intervenuti dopo essere stati avvisati di un comportamento fastidioso e molesto di una persona. Sull’arrivo, gli agenti hanno trovato l’uomo, con una radio ad alto volume, sul marciapiede.

Quando gli agenti gli hanno chiesto di abbassare il volume, l’uomo ha rifiutato e ha iniziato ad insultare gli agenti. La situazione è rapidamente degenerata in un’aggressione, durante la quale l’uomo ha colpito gli agenti con calci, pugni e morsi. Nonostante gli sforzi dell’uomo, gli agenti sono riusciti ad immobilizzarlo con l’aiuto di colleghi intervenuti in supporto. Durante l’arresto, un agente è rimasto ferito e ha riportato una prognosi di cinque giorni per un morso alla mano dopo che è stato curato da personale sanitario.

Commenta