Palermo, sta compiendo un furto, migrante fa arrestare palermitano

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Palermo, sta compiendo un furto, migrante fa arrestare palermitano

PALERMO – I poliziotti hanno arrestato in flagranza un 29enne di Palermo, accusato di tentato furto e denunciato per ricettazione. L’episodio è avvenuto qualche giorno fa, quando il 29enne è arrivato in bicicletta elettrica all’ingresso di un edificio nel quartiere Oreto. Ha incontrato un cittadino senegalese che stava uscendo dall’edificio e gli ha chiesto di tenerlo aperto, dicendo di dover entrare per raggiungere uno zio.

Il senegalese ha sospettato che fosse un pretesto e, dopo aver lasciato la porta aperta, è rimasto a guardare da lontano il comportamento del palermitano, temendo per il suo ciclomotore elettrico parcheggiato nell’ingresso. In questo modo, ha sorpreso il 29enne mentre cercava di rubare la batteria del ciclomotore. Il palermitano ha tentato di giustificarsi, ma poi ha ammesso il furto. Nel frattempo, il personale dell’ufficio per la prevenzione e il soccorso pubblico, che stava passando di lì in servizio di controllo del territorio, è stato chiamato dalla vittima del reato e ha identificato i due cittadini e ricostruito l’accaduto.

In questa fase, gli agenti hanno scoperto che la bicicletta elettrica utilizzata dal palermitano per arrivare al luogo del tentato furto non era di sua proprietà, ma probabilmente era stata rubata, il che spiega perché il palermitano è anche stato denunciato per ricettazione.

Commenta