Figlia di 17 anni uccide la madre, omicidio a Bagheria

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Figlia di 17 anni uccide la madre, omicidio a Bagheria

Teresa Spanò, 55 anni, è stata trovata morta in casa a Bagheria in Corso Butera. Sarebbe stata strangolata dalla figlia di 17 anni al termine di una lite. La giovane è in stato di fermo per omicidio volontario.

Teresa Spanò, insegnante, è stata trovata morta questa mattina all’interno dell’abitazione che si trova nel pieno centro di Bagheria. Secondo quanto ricostruito, da parecchio tempo fra madre e figlia i litigi erano all’ordine del giorno.
Alle tre di notte l’ultima lite. E’ stata la figlia diciassettenne questa mattina intorno alle 8 a lanciare l’allarme chiamando le autorità.

Teresa Spanò insegnava alla scuola elementare di Casteldaccia, comune anche questo in provincia di Palermo. La figlia in un primo momento avrebbe parlato ai soccorritori di suicidio. Una tesi però che non reggeva. La giovane sarebbe crollata durante l’interrogatorio davanti alla procuratrice per i minori di Palermo Claudia Caramanna.

Le indagini sono condotte dalla squadra mobile e dal commissariato di Bagheria.

Commenta