Fa complimento a ragazza e viene ucciso a sprangate, omicidio in Sicilia

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Fa complimento a ragazza e viene ucciso a sprangate, omicidio in Sicilia

Un uomo è stato ucciso a sprangate per aver rivolto un apprezzamento ad una ragazza. La vittima è un giovane nordafricano trovato cadavere nel ragusano.

Sarebbe stato ucciso durante un alterco, nella notte di Capodanno, il giovane immigrato, probabilmente nordafricano, trovato cadavere questa mattina dai carabinieri in contrada Alcerito, nella zona della discoteca “La Dolce Vita”, a Vittoria nel Ragusano.

Alcuni ragazzi romeni, che avevano partecipato a una festa di Capodanno, lo avrebbero colpito a morte con delle spranghe e un coltello a serramanico. Secondo quanto ricostruito, all’origine dell’aggressione ci sarebbero gli apprezzamenti rivolti dalla vittima a una ragazza del gruppo.

Il giovane non aveva documenti con sé e non è stato ancora identificato. I carabinieri sono stati avvertiti da alcuni dei partecipanti alla festa. Le indagini sono condotte dai carabinieri Nucleo operativo di Vittoria e dal Nucleo investigativo di Ragusa e sono coordinate dal sostituto procuratore Silvia Giarrizzo, che si è recata sul luogo del delitto.

Commenta