statistiche accessi

Schianto con la bici elettrica, giovane lotta tra la vita e la morte a Palermo

Vista la gravità i medici hanno optato per il trasferimento in una struttura sanitaria meglio attrezzata come quella del Trauma Center di Villa Sofia

Un ragazzo di 18 anni è stato ricoverato all’ospedale Villa Sofia di Palermo dopo che è stato vittima di un incidente stradale mentre si trovava a bordo di una bicicletta elettrica.

Il giovane, di Agrigento, è stato trasferito con elisoccorso del 118 all’ospedale palermitano dopo che tre giorni fa è stato vittima di un incidente stradale fra il Villaggio Mosè e Cannatello. Il ragazzo, mentre era in sella a una bicicletta con pedalata assistita, perdendo il controllo del mezzo, è finito contro un’auto lasciata in sosta sul ciglio della strada. Un impatto violentissimo che lo ha scaraventato sull’asfalto, facendogli battere la testa.

È stato soccorso e trasferito al San Giovanni Di Dio, dove i medici gli hanno, appunto, diagnosticato un grave trauma cranico. La riserva sulla vita decisa in ospedale è stata mantenuta nei giorni successivi. Poi i medici hanno optato per il trasferimento in una struttura sanitaria meglio attrezzata. Il giovane è stato quindi trasferito a Villa Sofia. Dei rilievi dell’incidente stradale si sono occupati i carabinieri del Nor.

Rispondi