statistiche accessi

Terribile omicidio in Sicilia, una donna di 40 anni uccisa con un fucile

Stando a quanto emerso finora, si tratterebbe di una bracciante agricola di 40 anni di origine straniera

Ennesimo caso di femminicidio in Sicilia: una donna di 40 anni è stata trovata uccisa con un colpo di fucile. Scene di orrore in contrada Rotondella, tra i comuni di Paternò e Belpasso, in provincia di Catania.

Il corpo è stato trovato all’interna di una azienda agricola, in un casolare. La donna, una bracciante agricola separata dal marito, pare vivesse proprio in quella zona in questo periodo per partecipare alla raccolta invernale. L’allarme è scattato attorno alle 17.

Frammentari ancora i primi dettagli. Sul posto il medico legale, il pm e i carabinieri di Paternò che stanno indagando. La donna che era una bracciante agricola separata. Si sta scava nella sua vita e si sta cercando di ricostruire i suoi movimenti nelle ultime ore per dare un nome e un volto all’assassino. Al momento non ci sono indagati.

Sul posto è intervenuta anche un’ambulanza del 118 con i sanitari che non hanno potuto fare altro che accertare il decesso.

Rispondi