statistiche accessi

Inferno in strada, due morti e un ferito grave

Lo schianto è avvenuto all’ingresso del quartiere di Villaggio Mosè, ad Agrigento

È successo l’inferno ad Agrigento dove pochi minuti fa si è verificato un terribile incidente stradale con due persone morte e altre due ferite, una in modo serio.

Lo schianto è avvenuto all’ingresso del quartiere di Villaggio Mosè. Tre le auto coinvolte. A scontrarsi frontalmente – per cause ancora da accertare – sono state tre auto: una Bmw, una Mercedes e una Volkswagen Lupo.

Le vittime sono Salvatore Lentini, agrigentino, di 54 anni e Calogera Paino di 74 anni. Salvatore Lentini era alla guida della Bmw, Calogera Paino invece era sulla Mercedes che era guidata da un 73enne, rimasto gravemente ferito. Proprio quest’ultimo è stato trasportato in codice “rosso” all’ospedale “San Giovanni di Dio”. Il quadro clinico viene ritenuto assai delicato.

Ferita, in modo lieve, infine, la 51enne che era alla guida della Volkswagen Lupo. Anche lei è stata già trasferita, con ambulanza del 118, al pronto soccorso di contrada Consolida.

Alla base dell’incidente ci sarebbe una presunta invasione di corsia da parte di una delle due automobili centrando in pieno l’auto che proveniva da senso opposto. Coinvolto anche un altro veicolo.

Sul luogo della tragedia sono arrivati i carabinieri, il personale sanitario e i Vigili del Fuoco.

Rispondi