Tragedia in Sicilia, 31enne si lascia con la fidanzata e si suicida

Il giovane aveva da poco interrotto una relazione sentimentale con la fidanzata, ha deciso di compiere l'estremo gesto, città sotto shock

Tragedia in Sicilia dove un ragazzo di 31 anni si è tolto la vita usa di una delusione amorosa. Il dramma si è consumato stanotte a Caltanissetta, in via Cardinale Dusmet. Il giovane di 31 anni, W.S. le iniziali si è suicidato nella sua casa.  Secondo quanto ricostruito, l’uomo, senza una occupazione, avrebbe da poco interrotto una relazione sentimentale con la fidanzata. Sono stati i vicini a chiamare il 118 che ha tentato di rianimare il 31enne ma purtroppo non c’è stato nulla da fare.

Sono intervenuti anche i poliziotti delle Volanti e la polizia scientifica. Il pm, dopo l’ispezione del medico legale, ha restituito la salma ai familiari. L’uomo avrebbe compiuto l’estremo gesto perchè roso dal dolore per la fine, avvenuta recentemente, della sua relazione sentimentale.

Nei giorni scorsi un’altra tragedia sull’Isola

A 37 anni decide di farla finita e si lancia dal ponte. La tragedia si è consumata ad Agrigento.  C.I. giovane trentasettenne di Villaseta è morto questa mattina dopo essersi gettato dal Ponte Morandi da una altezza di parecchi metri. Lanciato l’allarme sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale di Agrigento e i Carabinieri del Nucleo Operativo Radiomobile. Non si conoscono i motivi dell’estremo gesto.

La linea anti suicidi

Si ricorda che c’è una linea verde sempre attiva alla quale rivolgersi per le richieste di aiuto. È “Helpline – Telefono giallo”, progetto per la prevenzione del suicidio realizzato dall’Asp di Palermo in collaborazione con l’Afipres (Associazione Famiglie Italiane Prevenzione Suicidio) Marco Saura. Al numero gratuito 800 011 110 rispondono operatori qualificati e opportunamente formati. Dell’equipe fanno parte psicologi, sociologi, psicoterapeuti e tecnici della riabilitazione psichiatrica.

Rispondi