statistiche accessi

Esplode la cucina, anziano grave al centro grandi ustioni di Palermo

L'uomo è rimasto gravemente ferito dopo una deflagrazione avvenuta forse a causa di una fuga di gas

Un uomo è rimasto gravemente ferito a causa di una esplosione avvenuta all’interno del proprio appartamento nel pieno centro della città di Alcamo, in provincia di Trapani.

L’uomo è stato ricoverato al centro grandi ustioni di Palermo dopo le prime cure ricevute all’ospedale di Alcamo. La deflagrazione ha interessato un appartamento che si affaccia nella via Vincenzo Imperiale, traversa del corso VI Aprile, distruggendone la cucina. L’uomo, un 75enne, ha riportato ustioni alle mani, alle braccia e al viso. Le sue condizioni sono giudicate serie ma non gravissime

L’esplosione è avvenuta intorno alle 7.30, ha spaventato la popolazione di un intero quartiere, svegliando di soprassalto chi ancora stava dormendo. E’ immediatamente giunta la segnalazione ai vigili del fuoco, che si sono precipitati sul posto per domare le fiamme e mettere in sicurezza i locali coinvolti, verificando che la deflagrazione era appena avvenuta nella cucina della casa del settantacinquenne.

L’uomo ferito è stato dapprima trasportato al pronto soccorso dell’ospedale “San Vito e Santo Spirito” di Alcamo e poi accompagnato al Centro grandi ustioni di Palermo, per verificarne meglio le condizioni.

Sono un corso indagini per risalire alle cause dell’esplosione forse causata da una fuga di gas.

Rispondi