In auto con 33 kg di cocaina per 2,5 milioni, arrestato corriere nel Palermitano

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno sequestrato 33 chili di cocaina. L'uomo al Pagliarelli

Un corriere della droga con 33 chili di cocaina fermato dalla Guardia di finanza in provincia di Palermo. L’arrestato è Simone Ferraro, di 28 anni, di Siderno (Rc).

I Finanzieri del Comando Provinciale di Palermo hanno sequestrato 33 chili di cocaina, nascosta in un’auto sottoposta a controllo nei pressi dello svincolo autostradale di Buonfornello in direzione Palermo.

Una pattuglia del Nucleo di Polizia Economico-Finanziaria di Palermo ha sottoposto a controllo un’auto e proceduto all’identificazione dell’uomo a bordo, il quale, nel corso delle operazioni, si mostrava da subito particolarmente agitato e insofferente.

Grazie al fiuto del cane antidroga Mia del Gruppo Pronto Impiego di Palermo, i militari hanno trovato 30 involucri di plastica trasparente sottovuoto, cosiddetti “panetti”, occultata) nascosti all’interno del bagagliaio dell’auto, contenenti 33 kg di cocaina.

La droga, qualora immesso sul mercato, avrebbe fruttato al dettaglio ricavi per oltre 2.500.000 euro.

Il corriere, un italiano, è stato tratto in arresto in flagranza e condotto presso la Casa Circondariale “Pagliarelli” di Palermo, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria di Termini Imerese.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.