Tragedia sulla Statale, investe un cane con la moto e muore

La vittima dell'incidente mortale è Alessandro Mulè, morto anche il cane che stava attraversando la strada

Travolge con la moto un cane e muore. Anche l’animale perse la vita. La tragedia è avvenuta questa notte lungo la strada statale 115, in territorio di Montallegro, in provincia Agrigento.

La vittima è Alessandro Mulè di Alessandria della Rocca, aveva 52 anni. Era sposato ed aveva una figlia. È morto sul colpo.

Il motociclista è morto a causa di un terribile schianto avvenuto sul tratto stradale in direzione Sciacca.

La moto, secondo una prima ricostruzione, avrebbe centrato in pieno un cane che stava attraversato la strada. Un impatto violentissimo e non c’è stato nulla da fare per il centauro che viaggiava a bordo di una Kawasaki 750 che ha percorso 600 metri senza il conducente.

Anche il cane, un pitbull, è deceduto sul colpo. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia stradale, i carabinieri della stazione di Montallegro e i Vigili del Fuoco del Comando Provinciale.

Sino a tarda serata gli investigatori non hanno accertato se la vittima viaggiasse da solo o meno.

Ieri un altro grave incidente ha coinvolto un cavallo a Palermo. L’animale è morto dopo essere stati investito da un’auto in via Messina Marine, a Palermo. Sull’automobile c’erano una donna e la figlia piccola, portate in ospedale per accertamenti in stato di shock. Niente da fare per il cavallo che era fuggito dal controllo del padrone. L’animale è morto dopo aver perso una zampa a causa del forte scontro.

I commenti sono chiusi.