Spaccia droga e prende il reddito di cittadinanza, arrestato dai Carabinieri

L’uomo, che prende il reddito di Cittadinanza, è stato fermato dai carabinieri. Al controllo è stato trovato in possesso di dosi di droga. Anche a casa i militari hanno trovato alcune dosi e soldi

Un percettore del Reddito di cittadinanza fermato con la droga sullo scooter senza targa. I Carabinieri alla fine lo arrestano. Si tratta di un trapanese di 24 anni, fermato dai Carabinieri della Sezione Radiomobile, perchè accusato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

I militari lo hanno fermato a Erice (TP) a bordo di un ciclomotore, privo di targa. Visto l’atteggiamento nervoso ed impacciato è stato sottoposto a perquisizione personale. I militari gli hanno trovato addosso tre involucri di hashish dal peso di 7 grammi. La successiva perquisizione domiciliare ha consentito di trovare altri 90 grammi di hashish, 235 euro, verosimilmente provento dell’attività illecita e materiale per il confezionamento.

Lo stupefacente e la somma di denaro sono stati sottoposti a sequestro, assunti in carico e debitamente custoditi, in attesa di essere versati presso il competente ufficio corpi di reato. L’arrestato, percettore del reddito di cittadinanza, espletate le formalità procedurali è stato tradotto presso la propria abitazione in attesa dell’udienza di convalida avvenuta nella giornata d’ieri che ha visto l’applicazione della misura dell’obbligo di dimora nel comune di Erice (TP) ed il divieto di allontanamento dall’abitazione nelle ore notturne.

I commenti sono chiusi.