Riapre il Pronto soccorso dell’ospedale Cervello di Palermo, non più pazienti Covid

Il Pronto soccorso riprende, così, regolarmente le attività per tutti gli utenti

Riapre il Pronto Soccorso dell’azienda ospedaliera “Villa Sofia-Cervello” che non sarà più destinato solo a pazienti Covid. A ufficializzare la notizia è la stessa azienda ospedaliera palermitana in una nota.

“L’azienda ospedaliera “Villa Sofia-Cervello” di Palermo – si legge – comunica il ripristino dell’attività del Pronto Soccorso Generale del presidio ospedaliero “Cervello” che riprende, così, regolarmente le attività per tutti gli utenti. Come è noto, infatti, tale Pronto Soccorso durante le fasi di emergenza pandemica era stato destinato solo a pazienti Covid”.

L’allocazione del presidio di Pronto soccorso è rimasta invariata, ovvero sempre al Padiglione A.

I commenti sono chiusi.