Autocompattatore Rap a fuoco a Palermo, illesi gli operai

l rogo, avvenuto in via Giovan Battista Palumbo, è stato forse causato da un cortocircuito all'impianto elettrico del mezzo

PALERMO – Poco prima della mezzanotte durante le attività di raccolta dei rifiuti in città, un compattatore che da Piazza Micca tramite la conigliera si dirigeva verso il quartiere Borgonuovo ha preso fuoco in via Giovan Battista Palumbo.

L’autista insieme all’operaio ha visto fuoriuscire del fumo all’altezza del parabrezza presumibilmente causato da un cortocircuito all’impianto elettrico della cabina.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco e la ditta a supporto dell’officina della Rap. Gli operai avvertendo tempestivamente i vertici dell’azienda si sono posti in condizione di sicurezza. La macchina di grosse dimensioni si è bloccata in prossimità di un cancello.

Nelle prime ore del mattino il mezzo è stato rimosso con il carro attrezzi e si trova in autoparco a Brancaccio per le ulteriori verifiche. La viabilità della via Palumbo nonostante sia molto stretta non ha subito chiusura al traffico.

I commenti sono chiusi.