Sciame sismico in Sicilia, registrate oltre 50 scosse di terremoto

Il fenomeno continua a essere osservato e monitorato dalla sala sismica nazionale dell’INGV e dalla sala operativa della protezione civile

Continua lo sciame di terremoti in Sicilia dove da ieri si sono già registrate una cinquantina si scosse di bassa intensità. Lo sciame di scosse sismiche sono iniziate dalla sera del 28 agosto e stanno interessando il settore N-NE di Racalbuto.

Dalle prime verifiche effettuate dalla sala operativa della protezione civile regionale non emergono attualmente criticità. Il fenomeno, che ha già registrato oltre una cinquantina di scosse di magnitudo compresa tra 1.5 e 3.5 della scala Richter, continua a essere osservato e monitorato dalla sala sismica nazionale dell’INGV e dalla sala operativa della protezione civile regionale per comprenderne l’evoluzione e le eventuali criticità.

Nel corso della serata di ieri alcune scosse sono state avvertite dalla popolazione soprattutto quelle con intensità più elevata.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.