Roberto, Rosario, Andrea, Rosario e Niko, 5 morti sulle strade del Palermitano

Lunga scia di incidenti stradali, le vittime dai 20 ai 65 anni

Roberto Sgroi, Rosario Pagano, Andrea Aiello, Rosario Tornabene, Niko Giarratano. Sono le cinque vittime della strada in provincia di Palermo delle ultime 24 ore. Una vera mattanza che porta con sé dolore e lacrime. Le strade siciliane continuano a macchiarsi di sangue.e

Il bilancio è di cinque diversi incidenti stradali avvenuti negli ultimi giorni. Le vittime hanno tra i 20 e i 65 anni. Gli incidenti si sono verificati a Palermo, Carini, Lascari e Villafrati ed Erice nel Trapanese.

Oggi,28 agosto, Roberto Sgroi, 33 anni,è morto perso in seguito ad una caduta in moto. L’incidente si è verificato a Carini, in via Francesco Cangialosi. Il giovane sarebbe morto per un trauma cranico che si è procurato nonostante indossasse il casco. Era a bordo di una Yamaha di grossa cilindrata. I sanitari del 118 hanno tentato in tutti i modi di rianimarlo, ma non c’è stato nulla da fare.

Sempre nella giornata di oggi a causa di un incidente sulla statale Palermo-Agrigento, all’altezza di Villafrati, è deceduto Rosario Pagano. Il 65enne, motociclista, era di Ventimiglia di Sicilia, in provincia di Palermo. La sua moto si è scontrata con un’Audi. L’uomo è stato sbalzato dalla sella e i sanitari del 118 non hanno potuto che constatarne la morte.

ieri mattina dolore nel mondo dell’avvocatura palermitana per Andrea Ajello, 29 anni. La tragedia è avvenuta in via Lanza di Scalea in direzione centro città. Il giovane era in sella a una moto Kawasaki quando poco prima del Velodromo, ne ha perso il controllo. Il suo corpo è stato sbalzato sul prato di una delle rotatorie facendo un volo di diversi metri. L’impatto non gli ha dato scampo.

Rosario TornabeneA Lascari è morto Rosario Tornabene, ventenne di Cefalù. Il giovane è stato investito al kartodromo da una persona che guidava il kart e finito fuori pista. La famiglia ha acconsentito alla donazione degli organi.

La sera del 26 agosto è deceduto Niko Giarratano, ventenne trapanese, vittima di un incidente stradale verificatosi due giorni prima, in via Manzoni, nel territorio di Erice Casa Santa. Alla guida di una moto, per cause ancora in fase di accertamento, il giovane si era scontrato con un’automobile nei pressi della banca Monte Dei Paschi di Siena. Dallo scorso Ferragosto sono otto le morti registrare in Sicilia in seguito ad incidenti stradali.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.