Odissea per i passeggeri del volo Ryanair Palermo-Roma, atterrati con 6 ore di ritardo

Odissea per i passeggeri di un volo Ryanair che da Palermo doveva raggiungere Roma. L’aereo è atterrato nella Capitale portando 6 ore di ritardo rispetto a quanto previsto. 

Dovevano raggiungere la Capitale per trascorrere qualche giornata di vacanza, ma il volo ha riportato quasi sei ore di ritardo all’atterraggio. È accaduto, ieri sera, giovedì 18 agosto, con il volo Palermo Roma FR7814, con pesanti disagi per i passeggeri della compagnia aerea Ryanair.

I passeggeri, quindi, sono stati costretti a trascorrere ore intere all’interno dell’aeroporto di Palermo Punta Raisi, vedendo rinviato il proprio volo in partenza inizialmente alle 15:10 e atterrato solamente alle 22:06.

Un disservizio che ha portato non pochi disagi per i passeggeri desiderosi di raggiungere la città romana, che, adesso ptrebbero ottenere 250 euro come compensazione pecuniaria. Secondo quanto riportato da  ItaliaRimborso, l ritardo sarebbe dovuto a “problematiche della compagnia aerea ed il team legale sostiene che ci possano essere gli estremi per l’applicazione del Regolamento Comunitario 261/2004″. 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.