Terrore a Pantelleria, incendio devasta l’isola, turisti in fuga

Momenti di paura a Pantelleria dove dal tardo pomeriggio di oggi, mercoledì 17 agosto, è divampato un incendio che ha costretto alla fuga residenti e turisti.
Le fiamme hanno distrutto una vasta porzione di territorio.

Tanti i turisti e i residenti che sono stati costretti a lasciare le proprie abitazioni. Tra questi anche Giorgio Armani, Marco Tardelli e Myrta Merlino. Decine di case sono state evacuate dopo che le fiamme hanno cominciato ad avanzare pericolosamente. Una fuga precipitosa tra le fiamme che stanno avanzando rapidamente.

Sarebbero due i punti di fuoco che hanno dato vita a due grossi incendi sull’isola: uno partito da Kamma e l’altro da Gadir.

Un incendio, secondo le primissime informazioni di vaste proporzioni, è divampato in serata a Pantelleria. A colpire le fiamme la località Bugeber, nella parte nord-orientale dell’isola. Le fiamme sono alimentate dal forte vento di scirocco e – si sospetta – sarebbero state appiccate da piromani. Si sta procedendo ad evacuare alcune case.

Tra queste anche il dammuso di Armani in località Gadir. Due i punti in cui il fuoco sarebbe divampato, infatti: uno a Kamma e l’altro a Gadir.

Le proporzioni delle fiamme fanno preoccupare. Già da ieri (martedì) la Protezione civile siciliana aveva emesso un’allerta rossa per Trapani e Palermo per il pericolo di ondate di calore ed incendi. Oggi, peraltro, in tutta la Sicilia ci sono state otto richieste di intervento aereo.

Rispondi