Home Politica La morte di Domenico, inchiesta e autopsia e Regione manda i commissari

La morte di Domenico, inchiesta e autopsia e Regione manda i commissari

Aperta l’inchiesta sul caso del piccolo Domenico Bandieramonte

0

“Sono personalmente addolorato per la morte del piccolo Domenico. È una notizia che mi sconvolge come amministratore, come uomo e come padre. Su mia disposizione il direttore sanitario dell’ospedale San Marco, Antonio Lazzara, ha già istituito una commissione di indagine interna composta dai direttori delle Unità di Malattie infettive, Chirurgia pediatrica e dalla Direzione medica di presidio ospedalieroc. Lo dichiara l’assessore alla Salute della Regione Siciliana, Ruggero Razza.

“Sono certo che la magistratura farà chiarezza su quanto avvenuto ma, nel frattempo, è importante capire se tutte le procedure sono state svolte in modo corretto. Voglio esprimere la vicinanza dell’intera Regione Siciliana alla famiglia e a tutti i medici del nosocomio che, ogni giorno, lavorano con serietà e abnegazione”.

Intanto è stata aperta l’inchiesta sul caso del piccolo Domenico, morto in ospedale a soli 4 anni presumibilmente a causa di un batterio contratto al San Marco di Catania. A chiarire le effettive cause sul decesso, però, saranno le indagini e l’autopsia disposta sul corpo della piccola vittima. L’inchiesta a Catania sulla morte di Domenico Bandieramonte è stata aperta e la salma è ora posta sotto sequestro per permettere lo svolgimento delle indagini.

Articolo precedenteIl piccolo Domenico morto per enterococco, l’urlo di dolore della mamma, “Ora non c’è più”
Articolo successivoIl bomber Matteo Brunori è arrivato a Palermo

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui