Proposta di matrimonio al Borgo Vecchio, musica neomelodica, botti e una mega busta (VIDEO)

La scena si è chiusa con lo sparo di fuochi d'artificio, un ballo e una miriade di lacrime e flash

Al Borgo Vecchio, storico quartiere di Palermo, va in scena la proposta di matrimonio che ha mobilitato l’intero rione. Una proposta di matrimonio plateale. Una mega busta, fuochi d’artificio e canzoni neo melodiche per dichiarare il proprio amore all’amata e chiederle la mano.

Così il Borgo Vecchio qualche sera fa si è animato con un piccolo palchetto al cui interno vi era una busta. La ragazza è stata portata con una benda agli occhi sul luogo della sorpresa. Qui le è stata consegnata una chiave con la quale ha aperto la grande busta. In sottofondo varie canzoni d’amore napoletane, botti e fontane di fuoco che hanno riscaldato la piazza.

Una volta aperta la busta è compara la grande scritta “mi vuoi sposare” in led ed è anche comparso il romantico fidanzato che ha “incassato” il Sì dalla propria amata. La scena si è chiusa con lo sparo di fuochi d’artificio, un ballo e una miriade di lacrime e flash di cellulari che hanno ripreso l’inusuale scena in stile “C’è posta per te” di Maria De Filippi.

Presenti per l’occasione anche i fotografi. Impossibile non immortalare questo momento per renderlo immortale e per ricordarlo per sempre. A riprendere la coppia del Borgo Vecchio anche diversi cellulari. I video poi sono finiti in rete con tanto di critiche e apprezzamenti.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.