Home Cronaca Femminicidio in Sicilia, donna trovata morta in casa, fermato il marito

Femminicidio in Sicilia, donna trovata morta in casa, fermato il marito

L'avvocato dell'uomo, "la famiglia non aveva problemi e nessun contrasto c'era stato tra i due coniugi

0

Si tratterebbe di femminicidio. Debora Pagano sarebbe stata uccisa dal marito che adesso si trova in carcere in stato di fermo. Questo almeno quanto è ipotizzato dai magistrati inquirenti che hanno sentito per ore l’uomo.

È stato infatti fermato per omicidio il marito 40enne della 32enne di Letojanni il cui corpo è stato trovato ieri dai carabinieri del Comando provinciale di Catania nella loro abitazione di Macchia, frazione di Giarre, in provincia di Catania. La notizia è stata confermata dal legale dell’uomo, Salvatore La Rosa. Il penalista ha sottolineato che “l’autopsia non è stata ancor fissata” e che “dall’esame autoptico potranno emergere risultati che potrebbero ribaltare la tesi dell’accusa”.

La donna è stata trovata morta in casa proprio dal marito che ha chiamato i soccorsi. La posizione del marito è stata subito messa al vaglio dagli investigatori. La morte della donna risalirebbe al giorno precedente al ritrovamento.

“Il mio assistito ha trovato la moglie morta a casa venerdì sera ma ha avvertito il 118 soltanto ieri. È rimasto due giorni sotto choc senza riuscire a capire cosa fosse successo e neppure lui sa spiegare bene il perchè”. Lo dice Salvatore La Rosa, legale del 40enne fermato per l’omicidio della moglie 32enne. “Per quello che risulta a noi – ha aggiunto il legale – la famiglia non aveva problemi e nessun contrasto c’era stato tra i due coniugi, che vivevano una relazione tranquilla”. L’avvocato La Rosa ha confermato che la figlia della coppia “non era in casa perché con i nonni a Letojanni”.

Articolo precedenteTre giorni di agonia, muore Giovanni Bucolo dopo grave incidente
Articolo successivoProposta di matrimonio al Borgo Vecchio, musica neomelodica, botti e una mega busta (VIDEO)

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui