Home Cronaca Comiso piange David Salvatore morto dopo pestaggio a Palermo, ricercati due nordafricani

Comiso piange David Salvatore morto dopo pestaggio a Palermo, ricercati due nordafricani

L'uomo è morto il 30 giugno 2022 al Policlinico di Palermo

0

La vittima dell’aggressione nei pressi di un supermercato di via Roma, a Palermo, era di Comiso, centro della provincia di Ragusa. Si chiamava David Salvatore Petriglieri, aveva 48 anni.

L’uomo è morto il 30 giugno 2022 al Policlinico di Palermo, dove è stato ricoverato lunedì al termine di una caduta nella quale aveva battuto la testa al suolo. La caduta sarebbe frutto di un violento pestaggio di due nordafricani, che ora sono ricercati dalla polizia, che sta indagando sull’omicidio. Secondo quanto era stato ricostruito, era stato aggredito davanti alla Lidl di via Roma a Palermo

David Salvatore Petriglieri era molto conosciuto a Comiso, aveva gestito alcuni anni fa un bar, divenuto luogo di ritrovo per giovani. Anche sui social molti hanno esternato messaggi di cordoglio. In passato era stato accusato di furto di liquori o di uno scippo a una turista, ma si tratta di vicende che risalgono a più di 15 anni fa.

Diversi gli schiaffi e i pugni che lo avevano fatto cadere sbattendo con violenza la testa al suolo. Era rimasto lì per terra. La corsa in ospedale, il ricovero all’ospedale Policlinico e un delicato intervento chirurgico per una grave emorragia cerebrale. Dopo tre giorni l’uomo è morto.

Articolo precedenteAuto si ribalta lungo l’autostrada, madre e figlia gravi in ospedale
Articolo successivoPestaggi e rapine postati su TikTok, fermati 11 giovani a Palermo: sono gli «Arab Zone 90133»

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui