Latitante deve scontare 12 anni, arrestato ad Altofonte

Si era allontanato dalla sua casa di Ficarazzi, l'uomo è stato arrestato questa mattina mentre andava a lavoro

Era latitante da 5 mesi e la polizia di Stato lo ha arrestato ad Altofonte. Ora deve scontare una condanna di oltre 12 anni.

La polizia di Stato ha arrestato e portato in carcere Giuseppe Di Maria, palermitano di 48 anni. L’uomo deve scontare una pena per 12 anni e 8 mesi ma dal febbraio scorso era latitante dopo che era stato condannato con l’accusa di aver fatto parte di un’associazione a delinquere finalizzata ai delitti di estorsione, riciclaggio e ricettazione.

Il palermitano era ai domiciliari a Ficarazzi ma di lui si erano perse le tracce grazie alla collaborazione di alcuni familiari e di persone a lui vicine. Su questi sono in corso indagini.

Di Maria, secondo quanto ricostruito dalla Polizia di Stato, si rifugiava ad Altofonte, ma da qui ogni mattina si spostava per fare il meccanico a Palermo. L’uomo è stato fermato stamane a bordo di una Fiat Punto Bianca. I poliziotti lo hanno condotto al cercere Pagliarelli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.