Home Cefalù Tragedia sulla Statale, muore a Cefalù Roberta Macajone

Tragedia sulla Statale, muore a Cefalù Roberta Macajone

La donna è morta a seguito di un incidente stradale, illeso il figlio di 7 anni che si trovava con lei

0

Un altro incidente mortale in provincia di Palermo. Roberta Macajone 39 anni di Cefalù è la giovane vittima. La donna era a bordo di uno scooter assieme al figlio di 7 anni. Il bambino non ha subito conseguenze, è rimasto miracolosamente illeso.

Non c’è stato nulla da fare per Roberta

Il tragico incidente è avvenuto oggi pomeriggio alle porte di Cefalù, fra un’auto e uno scooter. L’impatto, è avvenuto intorno alle 17 sulla SS113, in contrada Figurella.

Sono ancora tutte da chiarire le cause del grave incidente mortale. Secondo le prime ricostruzioni, i due mezzi si sono scontrati frontalmente. Come detto, la donna a bordo del veicolo a due ruote ha avuto la peggio. Insieme alla donna viaggiava il figlio di sette anni, rimasto miracolosamente illeso.

Sul posto sono subito intervenuti gli operatori del 118 ma per la donna non c’è stato nulla da fare. È stata portata in condizioni disperate all’ospedale Giglio di Cefalù ma è spirata poco dopo. Sull’incidente indagano i carabinieri della Compagnia di Cefalù.

La giovane donna, che da tempo lavorava in un centro commerciale cittadino, aveva da poco festeggiato il decimo anniversario di matrimonio col marito Vincenzo Filì, un agente immobiliare molto noto nella perla del Tirreno.

Unanime il dolore a Cefalù. In città sono state sospese tutte le attività elettorali previste per oggi, intanto il sindaco di Cefalù, Rosario Lapunzina, ha affidato il suo messaggio di cordoglio ai social “l’amministrazione comunale, a nome della città, si unisce al dolore della famiglia per la perdita della nostra giovane concittadina Roberta Macajone”.

La seconda morte oggi sulle strade in provincia di Palermo

Una persona di 66 anni, Cono Gugliotta, è morta in un incidente stradale avvenuto sulla strada statale 121 “Catanese” all’altezza di Mezzojuso, in provincia di Palermo. Per cause in corso di accertamento, sul tratto stradale si è verificato uno scontro frontale, che ha causato anche l’interruzione del traffico, tra un furgone Fiat Iveco (il conducente è ferito, ma non in pericolo di vita) e una Fiat 600, guidata dalla vittima. Con il 66enne c’era la sorella, Maria Rosaria Gugliotta di 61 anni, trasportata in elisoccorso all’ospedale Civico in gravi condizioni.

Articolo precedenteBalestrate, mare cristallino ma quanti rifiuti!
Articolo successivoSchianto in moto e altra vittima della strada, Francesco Loria di 26 anni