Schianto mortale sulla Palermo-Agrigento, la vittima è Cono Gugliotta, grave la sorella

di Redazione Web
lettura in 2 minuti
Schianto mortale sulla Palermo-Agrigento, la vittima è Cono Gugliotta, grave la sorella

E’ Cono Gugliotta di 66 anni, di Leonforte in provincia di Enna, la vittima del grave incidete avvenuto stamane sulla SS121 Palermo-Agrigento tra Mezzojuso e Vicari. L’uomo si trovava a bordo di una Fiat 600 con la sorella M.R.G di 61 anni rimasta gravemente ferita.

La donna è stata trasportata in elisoccorso all’ospedale Civico di Palermo in gravi condizioni. È rimasto ferito nello scontro anche l’autista del furgone, V. M. trasportato al Buccheri La Ferla non in pericolo di vita.

I due mezzi si sono scontrati frontalmente tra Mezzojuso e Vicari in provincia di Palermo. Uno scontro violentissimo che non ha dato scampo all’uomo che si trovava va alla giuda della piccola utilitaria. Sul posto le ambulanze del 118 e un elicottero che ha trasportato la sorella della vittima al Civico.

Sul luogo del sinistro le autorità per la gestione della viabilità e per i rilievi di rito al fine di accertare le responsabilità. Presenti anche i tecnici dell’Anas per il ripristino del traffico lungo la SS121 nel più breve tempo possibile.

L’Anas ha comunicato che la strada statale 121 è stata chiusa provvisoriamente al traffico in entrambe le direzioni, dal km 221,000 al km 221,550 per consentire il completamento dei rilievi e la rimozione dei mezzi incidentati. Il traffico viene deviato su una strada parallela e regolato a senso unico alternato.