Home Cronaca Stalla degli orrori a Misilmeri, carabinieri salvano 48 cani rinchiusi e maltrattati

Stalla degli orrori a Misilmeri, carabinieri salvano 48 cani rinchiusi e maltrattati

0

Un uomo di 71 anni di Misilmeri è stato denunciato dai Carabinieri con l’accusa di furto aggravato e abbandono di animali.

Nel corso della perquisizione di un capannone adibito a stalla, di sua proprietà, è stato trovato un allaccio diretto alla rete elettrica pubblica, e 48 cani di diverse razze. Nella stalla c’erano anche diversi bovini, ovini, conigli, galli e galline, rinchiusi in recinti di spazio ristretto ed in pessime condizioni igienico-sanitarie.

Gli animali sono stati sequestrati. L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Termini Imerese

Articolo precedenteMaxi controlli dei Carabinieri di Misilmeri, scattano sette denunce
Articolo successivoIl mega yacht di Armani avvistato alle Eolie, in Sicilia arrivano i vip