Home Ambiente Dall’Africa c’è Scipione, 2 giugno con punte di 37 gradi in Sicilia:...

Dall’Africa c’è Scipione, 2 giugno con punte di 37 gradi in Sicilia: allerta arancione

0
meteo 2 giugno sicilia allerta arancione

Sarà una festa della Repubblica Italiana all’insegna del caldo torrido in Sicilia. In alcune zone, sopratutto dell’entroterra siciliano, le temperature potranno superare abbondantemente i 35-36 gradi durante le ore più calde della giornata. Sarà anche l’umidità ad aumentare la sensazione di caldo, un fatto che farà aumentare la temperatura percepita di molti gradi. È l’effetto del secondo anticiclone di origine africana che giunge fino alla Sicilia, ribattezzato Scipione.

Cosa aspettarsi per domani, 2 giugno in Sicilia?

Come detto la giornata sarà molto calda, all’insegna del bel tempo e del sole. Le temperature saranno al di sopra delle medie stagionali. Sarà anche l’occasione per un bel bagno al mare visto che i venti saranno deboli e i mari di conseguenza poco mossi.

La situazione meteo generale

Un robusto campo anticiclonico si estende sul Mediterraneo centro-occidentale e determina condizioni di tempo stabile e soleggiato anche su gran parte della nostra Penisola. Tuttavia, deboli infiltrazioni di aria instabile sul settentrione favoriranno lo sviluppo di temporali pomeridiani, in particolare sui settori alpini e sulle aree pedemontane.

Allerta arancione

Il Dipartimento Regionale di Protezione Civile dice che per tutta l’isola domani 2 giugno il bollino sarà di colore arancione, ovvero di preallerta. L’allerta riguarda possibili ondate di calore e il rischio elevato d’incendi.

Articolo precedenteCrescita record dell’aeroporto, arrivano a Palermo 95mila passeggeri
Articolo successivoIl medico Giuseppe Liotta ucciso dall’alluvione, due rinvii a giudizio