Vola da ponteggio e muore, tragedia sul lavoro in Sicilia

Ennesima morte sul lavoro, Salvatore Marchetta aveva 50 anni

Cade da un ponteggio mentre monta alcuni infissi e muore. Salvatore Marchetta, 50 anni, la vittima di un altro grave incidente sul lavoro avvenuto in Sicilia. La tragedia si è consumata a Messina.

L’uomo non ce l’ha fatta, è morto dopo ol disperato intervento chirurgico all’ospedale Papardon della città dello Stretto.

Secondo le prime ricostruzioni della polizia, che indaga sull’accaduto, ieri pomeriggio l’uomo avrebbe perso l’equilibrio mentre stava montando un infisso in un’abitazione al secondo piano di una palazzina della zona nord. Per cause ancora in via di accertamento, è precipitato nel vuoto riportando gravissime ferite.

Sul posto è intervenuta un’ambulanza, che lo ha trasferito al Pronto soccorso del Papardo. Qui i medici lo hanno sottoposto a un intervento chirurgico, ma per lui non c’è stato niente da fare.

Salvatore Marchetta era conosciuto a Messina. Svolgeva l’attività di steward allo stadio. Toccante il messaggio di cordoglio dei colleghi: “Con enorme tristezza apprendiamo della morte di un amico, Salvatore Marchetta grande uomo e grande professionista, un grande Steward, abbiamo collaborato in varie occasioni insieme. Riposa in pace grande amico nostro, un abbraccio alla famiglia da parte dei volontari del Nucleo Diocesano”.

Continua a leggere le notizie di DirettaSicilia, segui la nostra pagina Facebook e iscriviti al nostro canale