Home Ambiente Arrivano i temporali e nubifragi in Sicilia, poi un’altra botta di caldo

Arrivano i temporali e nubifragi in Sicilia, poi un’altra botta di caldo

0

Dopo il caldo arriva una fase più fresca e anche in Sicilia sta per giungere una fase di maltempo che porterà ad un deciso crollo delle temperature. Ma non durerà tanto. Dopo il primo assaggio d’estate, dicono gli esperti meteo, sta per arrivare una massa d’aria polare dalla Svezia con un crollo termico di 10-12°C. Il maltempo inizierà dal Nord. Poi passerà al Centro-Sud dove le temperature scenderanno in modo sensibile.

Allerta gialla in Sicilia

La Protezione Civile Regionale ha diffuso un avviso per condizioni meteo avverse per la giornata di domani. Si prevedono precipitazioni da isolate a sparse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, con quantitativi cumulati da deboli a moderati, in particolare sui settori centro-occidentali.

Previsti nubifragi sull’isola

Dopo questa fase chiamata ‘vichinga’ per la sua origine scandinava, tornerà un anticiclone con un nuovo periodo africano ancora più caldo. Si tratta di una proiezione per metà della prossima settimana, quindi ancora da confermare, ma secondo ilmeteo.it al momento l’altalena delle temperature sembra eccezionale: da 35°C a 15°C poi di nuovo fino a 38°C.

Come riporta il direttore e fondatore del sito Antonio Sanò, nella giornata di sabato ci sarà il primo cambiamento significativo con l’arrivo di venti forti di Bora e rovesci intensi sul Triveneto al mattino, in estensione verso il Nord-Ovest e il Centro Italia. Il vento forte sarà un protagonista del weekend al Nord e sulla fascia adriatica, insieme ai fenomeni temporaleschi associati localmente anche a grandine e colpi di vento. Un sabato instabile anche al Sud per l’arrivo di un ciclone dalla Sardegna: previsti temporali soprattutto in Sicilia.

Domenica, l’ultima di maggio, vedrà una maggiore probabilità di acquazzoni, brevi ma localmente intensi, sulle regioni centrali in un contesto termico eccezionale su gran parte dell’Italia: in Pianura Padana, da Bologna a Torino sono previste massime autunnali sui 15/18°C. Anche al Centro attesi valori tra 19 e 24°C, solo al Sud resisterà un po’ di caldo con punte di 28°C sulle Isole Maggiori.

Le previsioni meteo

  • Venerdì 27. Al Nord: più instabile sui rilievi, sole altrove. Al Centro: nubi sparse con locali rovesci sui rilievi, precipitazioni sul Sud Sardegna. Al Sud: soleggiato e molto caldo.
  • Sabato 28. Al Nord: temporali in ingresso dal Triveneto in estensione verso Ovest, vento forte. Al Centro: nubi sparse con locali rovesci dal pomeriggio, precipitazioni residue in Sardegna. Al Sud: peggioramento a iniziare dalla Sicilia verso Est.
  • Domenica 29. Al Nord: tante nubi, meno piogge, ma con temperature decisamente basse per il periodo; vento forte. Al Centro: instabile con frequenti rovesci alternati a schiarite, asciutto in Sardegna; calo termico. Al Sud: instabile con frequenti rovesci, calo termico.
Articolo precedenteTonno pescato illegalmente nel Palermitano, arriva la Capitaneria e viene gettato in mare
Articolo successivoVia alla caccia in Sicilia dal primo settembre