La morte di Giulia e Rosario, Nicolosi proclama il lutto cittadino a Corleone

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
La morte di Giulia e Rosario, Nicolosi proclama il lutto cittadino a Corleone

Sarà lutto cittadino nella città di Corleone dopo la tragica scomparsa di Giulia Sorrentino e Rosario Leto. Idue giovani sono morti questa notte in seguito ad un grave incidente stradale avvenuto lungo la strada statale 118.

Una notizia che ha sconvolto l’intera comunità di Corleone ora tanti sono i messaggi di solidarietà e di vicinanza nei confronti delle famiglie coinvolte da questo in mano è tutto arrivato tutto un tratto come un fulmine a ciel sereno.
Per questo il sindaco di Corleone, Nicolò Nicolosi, ha deciso di proclamare il lutto cittadino.

“La nostra comunità è in lacrime per il tragico incidente stradale che ha strappato alla vita due giovani corleonesi nel fiore degli anni. L’amministrazione comunale esprime il proprio cordoglio e si stringe, in questo momento di grande dolore, alle famiglie dei due giovani”. Lo dichiara il sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi che interpretando il comune sentimento della cittadinanza, in segno di rispetto e di partecipazione al dolore delle famiglie, ha proclamato per il giorno dei funerali, il lutto cittadino e l’esposizione delle bandiere del Comune a mezz’asta