Si accascia e muore al cimitero, tragedia ai Rotoli

L'uomo aveva appena assistito al seppellimento della sorella

Si accascia e muore mentre è al cimitero per seppellire la sorella defunta. Uba tragedia avvenuta al Cimitero dei Rotoli di Palermo.

Così, Antonino Salerno di 65 anni, è morto dopo che era andato al Camposanto palermitano per la tumulazione della familiare. Salerno è sentito male mentre si recava per una visita alla tomba del padre e della madre. Dopo il malore è svenuto per terra privo di sensi.

I presenti hanno cercato di aiutarlo e hanno allertato il 118 ma quando sono arrivati i sanitari l’uomo era già privo di vita. Inutile ogni tentativo di rianimazione.

Sul luogo della tragedia è giunta la polizia di Stato. Il medico legale dopo l’ispezione cadaverica ha confermato le cause naturali del decesso. La salma è stata restituita ai familiari.

Seguici su Facebook

I commenti sono chiusi.

  • Cronaca
  • Diretta Telejato