Si accascia e muore mentre fa jogging, muore ristoratore palermitano

di Redazione Web
lettura in 1 minuti
Si accascia e muore mentre fa jogging, muore ristoratore palermitano

Un 50enne è morto questa mattina a Palermo, a causa di un malore, mentre stava correndo all’interno del Parco della Favorita, nei pressi di case Rocca.

Si tratta di Nunzio Ganci, conosciuto a Palermo perché titolare del ristorante “La Posada” di via Emerico Amari, uno dei locali più antichi della città, meta di turisti.

Ganci era un buon corridore dilettante, appassionato di atletica, spesso impegnato in maratone e mezze maratone, e il suo locale era punto di riferimento per tutto il mondo dell’atletica, a cominciare da Totò Antibo. lascia moglie e figli.

Inutili i soccorsi da parte del personale del 118 intervenuto sul posto. Si tratta di un volto conosciuto nel mondo dell’atletica palermitana ed era titolare di una nota trattoria del centro di Palermo.